tourImage

La Capitale della Turchia: Scopri Ankara

La Capitale della Turchia: Scopri Ankara

single blog imag

Al cuore della Turchia, intrisa di storia e cultura, sorge Ankara, la capitale della nazione che racchiude in sé secoli di storia, dall'impero degli Ittiti fino all'era moderna di Mustafa Kemal Atatürk.

 

Questa città non è solo il centro politico del paese, ma anche un crocevia di culture, tradizioni e innovazioni.

 

La decisione di proclamarla capitale della Turchia, all'inizio del XX secolo, da parte di Atatürk, ha segnato un punto di svolta nello sviluppo socio-politico e culturale della nazione.

 

Nel seguente articolo, esploreremo gli aspetti storici che rendono Ankara un luogo di importanza cruciale per comprendere la Turchia moderna.

 

Analizzeremo le ragioni per cui è stata scelta come capitale della Turchia, evidenziando l'impatto di tale scelta sulla configurazione politica e culturale del paese.

 

Inoltre, ci immergeremo nelle principali attrazioni turistiche, dalla maestosa Cittadella ai musei che custodiscono i tesori degli Ittiti, fino a svelare come si svolge la vita moderna ad Ankara.

 

Questo viaggio ci permetterà di apprezzare in profondità la ricca eredità e il dinamismo di Ankara, cuore pulsante della Turchia.

Indice:

  • #1.Storia di Ankara, la Capitale della Turchia
  • #2.Perché Ankara è stata scelta come Capitale?
  • #3.Le decisioni di Atatürk
  • #4.Principali attrazioni turistiche di Ankara
  • #5.La vita moderna ad Ankara
  • #6.Perché la Turchia ha due capitali?
  • #7.Perché Istanbul non è la capitale?

 

Prenota con Viaggio Turchia per Tour da non Perdere

tourImage

#1. Storia di Ankara, la Capitale della Turchia

 

Dalle origini antiche ai giorni ottomani

 

La storia di Ankara, la capitale della Turchia, è profondamente radicata nelle epoche antiche.

 

Originariamente conosciuta come Ankuwash durante l'età del bronzo, la città era un importante centro per la civiltà ittita.

 

Dopo il declino degli Ittiti, i Frigi presero il controllo della città, che vide un significativo aumento demografico intorno al 1000 a.C., a seguito di un'emigrazione di massa causata da un terremoto a Gordio.

 

Si ritiene che il leggendario re Mida di Frigia sia stato il fondatore di Ankara.

Nel 277 a.C., i Tectòsages, una tribù celtica, si insediarono nella regione e ribattezzarono la città Ancyra, che divenne la loro capitale.

 

Successivamente, sotto l'Impero Romano, Ankara divenne la capitale della provincia di Galatia I.

 

Con la divisione dell'Impero Romano nel 395, entrò a far parte dell'Impero Romano d'Oriente, diventando un importante centro bizantino.

 

La città fu conquistata dai Persiani sasanidi nel 620, ma fu successivamente riconquistata dai Bizantini nel 627.

Dopo la vittoria dei Selgiuchidi a Mantzikert nel 1071, Ankara cadde sotto il loro controllo, segnando l'inizio di un lungo periodo di dominazione che proseguì con gli Ottomani fino agli inizi del XX secolo.

 

Durante il periodo ottomano, la città fu teatro di una rivolta nel 1607, guidata dal bandito Oghlu-Kalender, che interessò tutta l'Anatolia.

 

Tuttavia, fu rapidamente soppressa e la città fu restituita al controllo ottomano nel 1608.

 

La rinascita con Atatürk

 

La svolta nella storia di Ankara avvenne nel XX secolo, quando fu scelta come capitale del movimento rivoluzionario turco.

 

Dopo la sconfitta ottomana nella Prima Guerra Mondiale e il successivo Congresso Nazionale di Sivas nel 1919, Ankara divenne la capitale del governo rivoluzionario e la residenza di Mustafa Kemal Atatürk.

 

Il 23 ottobre 1923, la Grande Assemblea Nazionale dichiarò Ankara la capitale dello Stato turco, segnando l'inizio di una nuova era.

Mustafa Kemal Atatürk, il primo presidente della Repubblica di Turchia, introdusse una serie di riforme radicali per trasformare la Turchia in una repubblica secolare e moderna.

 

Nel 1934, il parlamento turco conferì a Mustafa Kemal il soprannome onorifico "Atatürk", che significa "padre dei turchi".

 

Sotto la sua guida, Ankara fu progettata per riflettere gli ideali repubblicani e divenne un simbolo del modernismo e del progresso.

 

Questo periodo di trasformazione ha visto Ankara evolversi in una città moderna, con l'introduzione di vaste aree verdi come la Atatürk Forest Farm, progettata per il beneficio dei cittadini e come centro di sperimentazione agricola.

 

Questi sviluppi hanno consolidato il ruolo di Ankara non solo come centro politico, ma anche come esempio di modernità e innovazione in Turchia.

 

Prenota ora un Tour in Turchia da Sogni!

tourImage

#2. Perché Ankara è stata scelta come Capitale?

 

La decisione di Mustafa Kemal Atatürk di designare Ankara come capitale della Turchia nuova non fu casuale ma basata su considerazioni strategiche e simboliche profonde.

 

Ruolo strategico e simbolico

 

Ankara, situata al centro dell'Anatolia, offriva una posizione geografica ideale per unificare le diverse regioni della Turchia.

 

La sua localizzazione interna garantiva una maggiore protezione contro gli attacchi esterni, un fattore cruciale in un periodo di instabilità post-bellica.

 

Inoltre, la scelta di Ankara simboleggiava una rottura con il passato imperiale ottomano, rappresentato dalla decadente Costantinopoli.

 

Atatürk mirava a promuovere un'identità turca rinnovata e centralizzata, distaccata dalle influenze esterne e dalle vecchie élite.

 

Questa città divenne quindi il fulcro da cui irradiare i valori della nuova società repubblicana, ospitando importanti istituzioni culturali e ambasciate straniere, e divenendo il palcoscenico per eventi di alto livello.

 

Prenota un Viaggio a Istanbul di 4 Giorni

tourImage

#3. Le decisioni di Atatürk

 

Mustafa Kemal Atatürk, il fondatore della Repubblica di Turchia, vide in Ankara, la capitale della Turchia, il simbolo della Turchia che desiderava costruire: moderna, laica, e indipendente.

 

Dopo la liberazione dell'Anatolia e della Tracia orientale, la Repubblica di Turchia fu proclamata nel 1923, e Ankara fu scelta come capitale.

 

Atatürk implementò una serie di riforme radicali per trasformare la società e lo stato:

 

Abolì il califfato, mise le organizzazioni religiose sotto controllo statale, riconobbe la parità dei sessi e istituì il suffragio universale.

 

Queste riforme necessitavano di un centro di potere che potesse rappresentare e promuovere efficacemente questi cambiamenti radicali.

 

Ankara, con la sua nuova veste di capitale, simboleggiava la nascita di una nuova era e il rinnovamento dello stato turco.

 

Inoltre, la collaborazione strategica con i bolscevichi e la vittoria contro le forze greche in Anatolia centrale furono possibili grazie alla posizione strategica di Ankara, che facilitava la coordinazione e la mobilitazione delle risorse necessarie.

 

Il 29 ottobre 1923, quando Atatürk fu eletto primo presidente della Repubblica, Ankara era già pronta a trasformarsi nel cuore pulsante della Turchia moderna e laica che lui aveva visionato.

 

Vacanze al Mare in Turchia: Barca a vela - Marmaris - Fethiye

tourImage

#4. Principali attrazioni turistiche di Ankara

 

Ankara, la capitale della Turchia, offre una ricca varietà di attrazioni turistiche che riflettono la sua lunga e variegata storia.

 

Tra i luoghi più emblematici e visitati, spiccano il Mausoleo di Atatürk, il Castello di Ankara e il Museo delle Civiltà Anatoliche.

 

Il Mausoleo di Atatürk

 

Conosciuto anche come Anıtkabir, il Mausoleo di Atatürk è non solo un luogo di riposo per Mustafa Kemal Atatürk.

 

Realizzato tra il 1944 e il 1953, il mausoleo si trova sulla collina di Anittepe, visibile da molteplici punti della città.

 

Questo sito, oltre a essere un tributo alla Guerra di Indipendenza turca, funge anche da museo, ospitando cimeli e oggetti personali di Atatürk.

 

L'accesso al mausoleo avviene attraverso la Via dei Leoni, fiancheggiata da statue di leoni, simbolo di forza e potere.

 

Il Castello di Ankara

 

Situato su una collina che domina il centro storico di Ankara, il Castello di Ankara è una fortezza che risale all'VIII secolo a.C., con restauri e aggiunte realizzate nei periodi romano, bizantino, selgiuchide e ottomano.

 

Il castello offre una vista panoramica mozzafiato sulla città e racchiude una storia che si intreccia con quella della capitale stessa.

 

Le sue mura, costruite con tecniche di varie epoche, raccontano visivamente i cambiamenti storici e culturali della regione.

 

Museo delle Civiltà Anatoliche

 

Il Museo delle Civiltà Anatoliche, situato vicino al Castello di Ankara, è uno dei musei più importanti di Ankara.

 

Ospitato in un antico bedesten ottomano, il museo è stato eletto "Museo europeo dell'anno" per la sua eccezionale collezione che documenta la storia anatolica dalla preistoria fino al periodo romano.

 

Tra gli oggetti esposti, si trovano manufatti provenienti da Çatalhöyük, uno dei siti neolitici più importanti al mondo, e reperti delle civiltà ittita, frigia e urartiana.

 

Il museo offre anche una vista dettagliata sulla vita quotidiana delle antiche civiltà grazie a repliche di interni domestici e sculture dettagliate.

 

Tour in Turchia Istanbul e Mare a Bodrum

tourImage

#5. La vita moderna ad Ankara la capitale della Turchia

 

Ankara ha subito una trasformazione significativa negli ultimi decenni, passando da una piccola città provinciale a una vivace area metropolitana.

 

La rapida urbanizzazione e lo sviluppo architettonico hanno plasmato l'identità moderna della città, mentre la conservazione degli spazi verdi e del patrimonio culturale ha giocato un ruolo cruciale.

 

Urbanizzazione e Architettura

 

L'urbanistica di Ankara è stata radicalmente ridisegnata con la costruzione di moderni grattacieli, ampi viali e quartieri residenziali in espansione.

 

Questa rapida crescita è stata guidata dallo status della città come centro politico e amministrativo della Turchia, oltre che dalla sua crescente importanza economica.

 

L'architettura di Ankara riflette una fusione di elementi tradizionali turchi e design contemporaneo.

 

I luoghi storici, come il Castello di Ankara e il distretto di Ulus, coesistono con grattacieli moderni e complessi commerciali eleganti.

 

La pianificazione urbana mira a bilanciare la conservazione del patrimonio culturale con le esigenze di una popolazione in crescita.

 

Prenota il tuo posto sulla Crociera in Caicco Turchia a Bodrum e Gokova

tourImage

#6. Perché la Turchia ha due capitali?

 

La Turchia ha due capitali principalmente a causa di motivi storici e politici. Ecco una spiegazione dettagliata:

 

Motivi Storici

 

  1. Istanbul (Costantinopoli): Istanbul, precedentemente conosciuta come Costantinopoli, è stata la capitale dell'Impero Romano d'Oriente, dell'Impero Bizantino e dell'Impero Ottomano.

    La sua posizione strategica come ponte tra l'Asia e l'Europa ha contribuito alla sua importanza storica e politica.

  2. Ankara: Dopo la fondazione della Repubblica di Turchia nel 1923, il leader fondatore della Turchia moderna, Mustafa Kemal Atatürk, decise di spostare la capitale da Istanbul a Ankara per scopi politici e strategici.

 

Motivi Politici e Strategici

 

  1. Decentramento del Potere: Il trasferimento della capitale a Ankara è stato visto come un modo per decentrare il potere politico e amministrativo, riducendo l'influenza della vecchia élite di Istanbul e promuovendo un'identità nazionale più inclusiva.

  2. Protezione dalla Minaccia: Durante la guerra d'indipendenza turca, Ankara era più protetta dalle potenziali minacce esterne rispetto a Istanbul, che si trovava più vicina ai confini con le potenze straniere.

  3. Sviluppo Regionale: Il trasferimento della capitale a Ankara ha contribuito allo sviluppo e alla modernizzazione della Turchia centrale, promuovendo l'equilibrio economico e infrastrutturale nel paese.

 

Viaggi Organizzati in Turchia: Istanbul, Ankara e Cappadocia

tourImage

#7. Perché Istanbul non è la capitale della Turchia?

 

Fino al 13 ottobre 1923, Istanbul era la capitale dell'Impero Ottomano.

 

Tuttavia, dopo la fondazione della Repubblica di Turchia, il governo decise di spostare la capitale da Istanbul ad Ankara il 13 ottobre 1923.

 

Ci sono diverse ragioni storiche e politiche dietro questa decisione:

 

Rinnovamento politico: Dopo la caduta dell'Impero Ottomano e la dichiarazione della Repubblica di Turchia, il fondatore e primo presidente, Mustafa Kemal Atatürk, aveva una visione di modernizzazione e riforma per il paese.

 

Spostare la capitale a Ankara era considerato un simbolo di questo rinnovamento politico e della volontà di creare una Turchia moderna e secolare.

 

Posizione geografica: Ankara si trova nel cuore dell'Anatolia, la regione centrale della Turchia, ed è più facilmente difendibile rispetto a Istanbul, che si trova sulla costa.

 

Questo ha reso Ankara una scelta strategica per la posizione della capitale, soprattutto in un periodo in cui la Turchia stava affrontando sfide interne ed esterne.

 

Simbolo di indipendenza: Istanbul, essendo stata la capitale dell'Impero Ottomano, era associata al vecchio ordine e alla dominazione straniera.

 

Spostare la capitale a Ankara era un modo per simboleggiare l'indipendenza e l'aspirazione di creare una nuova Turchia libera dall'influenza straniera.

 

Centro amministrativo: Ankara era una città relativamente più piccola e meno sviluppata rispetto a Istanbul.

 

Il che ha consentito di costruire un nuovo centro amministrativo su misura per le esigenze del governo e delle istituzioni della Repubblica di Turchia.

 

Tour Turchia 7 Giorni da qui

tourImage

Tour Relativi

Crociera in Caicco Turchia | Vacanza in Caicco Turchia

8 Giorni / 7 Notti

Esplora la bellezza mozzafiato di Bodrum e Gokova con la nostra indimenticabile crociera in caicco in Turchia. Non perdere questa esperienza. Prenota ora!

( 592 recensioni)
665Iniza da
Istanbul e Mare | Tour Turchia Istanbul e Mare

6 Giorni / 5 notti

Scopri il meglio di Istanbul e il bellissimo mare di Bodrum con il nostro tour in Turchia. Non perditi questa indimenticabile avventura. Prenota ora!

( 1207 recensioni)
1280Iniza da
Itinerario in Turchia | Tour della Turchia 8 Giorni

8 Giorni / 7 Notti

Scopri il meglio della Turchia con il nostro itinerario di 10 giorni. Istanbul, Ankara, Cappadocia, Pamukkale ed Efeso. Prenota ora!

( 1222 recensioni)
1295Iniza da
Tour Turchia 7 Giorni | Tour Della Turchia | Viaggio Turchia

7 giorni / 6 notti

Parti per un tour Turchia 7 giorni, alla scoperta delle meraviglie di Istanbul, dei paesaggi unici della Cappadocia e delle bellezze della Costa Egea. Prenota!

( 1193 recensioni)
1266Iniza da
Vacanza in Turchia | Vacanza in Turchia Istanbul

9 Giorni / 8 Notti

Scopri l'incanto della Turchia con il nostro Tour Turchia 10 Giorni. Dalla vibrante Istanbul alla surreale Cappadocia e alla leggendaria Efeso. Prenota subito!

( 1347 recensioni)
1420Iniza da
Vacanze al Mare in Turchia | Pacchetti Vacanze Turchia

4 Giorni / 3 notti

Vivi indimenticabile vacanza al mare in Turchia con Viaggio Turchia. Esplora le splendide città costiere di Marmaris e Fethiye e prenota ora!

( 422 recensioni)
495Iniza da
Viaggio a Istanbul | Viaggio Organizzato a Istanbul

4 Giorni / 3 Notti

Scopri il meglio di Istanbul con il nostro viaggio di 4 giorni. Non perdere questa indimenticabile avventura ad Istanbul. Prenota ora!

( 437 recensioni)
510Iniza da
Viaggio Organizzato in Turchia | Tour Organizzati Turchia

5 giorni / 4 notti

Scopri il migliore viaggio organizzato in Turchia ad Istanbul, Ankara e la Cappadocia. Esplora la ricca storia e la vibrante cultura della Turchia con noi!

( 794 recensioni)
867Iniza da

Leggi Anche

blog card

Clima in Turchia: Guida completa per la tua vacanza

Benvenuto in Turchia, un paese di infiniti meraviglie con un clima da sogno!

 

Se stai cercando un'esperienza indimenticabile sotto un sole scintillante e tra le acque cristalline del mare, allora siete nel posto giusto.

 

Il clima in Turc

Leggi di più

Nostre recensioni

Cosa Dicono Di Noi?

quote

Grazie

Abbiamo avuto il piacere di partecipare a un tour eccezionale organizzato dall'agenzia "Viaggio Turchia" che ci ha portato a esplorare le bellezze di Istanbul e di Cappadocia insieme ai nostri bambini. Siamo rimasti davvero entusiasti di questa esperienza unica che ha lasciato un'impronta indelebile nei nostri cuori.
review
Irene SalzaniVerona, Italia

Leonardo Rossi

Desidero sottolineare la professionalità e l'esperienza dei guide e del personale di Viaggio Turchia. Hanno reso il viaggio fluido, sicuro e indimenticabile.   La loro passione per la Turchia e l'ospitalità mostrata durante tutto il viaggio hanno reso l'esperienza ancora più speciale.
review
Leonardo RossiMilano, Italia

Fabrizia Spertino

Non posso che elogiare Viaggio Turchia per l'attenzione ai dettagli e per l'impegno profuso nell'offrire un'esperienza autentica e memorabile. Grazie a loro, ho avuto l'opportunità di scoprire la bellezza, la storia e la cultura della Turchia in modo completo e appagante. Consiglio vivamente Viaggio Turchia a chiunque desideri vivere un viaggio straordinario in questa affascinante destinazione.
review
Fabrizia SpertinoRoma, Italia

Claudia Fiore

La pianificazione del viaggio è stata impeccabile. Viaggio Turchia ha saputo comprendere le mie preferenze e ha creato un itinerario su misura che ha abbracciato le principali attrazioni del paese, offrendomi allo stesso tempo l'opportunità di scoprire luoghi meno conosciuti e autentici. 
review
Claudia Fiore

Domande più frequenti

footer loge
Viaggio Turchia Agenzia locale di viaggi in Turchia per rendere i tuoi sogni reali